14 January 2014

Laccare con colori low cost

La trasformazione di una libreria
Come vi avevo promesso nel post sul trasferimento delle immagini su legno volevo parlarvi di come laccare i mobili con patinature shabby senza spendere un patrimonio nel colore..
Innanzi tutto ben ritrovate, spero abbiate passato bene le feste! Noi, come al solito non abbiamo fatto che grandi abbuffate... 
Ma tornando a parlare di patinature, una cosa che ho notato appena iniziato a cimentarmi nelle laccature, diversi anni or sono, è la problematica dei colori.. Mi spiego meglio.
In molti negozi per fai da te si può scegliere un colore dalla mazzetta e lo realizzano, purtroppo però questa cosa fantastica viene fatta per gli smalti.. ma lo smalto non è adatto ad essere scartato per le shabbature, ci vuole un colore primer come la cementite, un comune colore 'di fondo'.
In commercio si trovano molti colori già pronti, cementite colorata.. Ma costano, molto. Inoltre si è costretti a scegliere tra i colori prodotti.
Così se volete realizzare un colore low cost per patinare un mobile e non volete spendere di vernice quanto a comprare un mobile nuovo (specie se grande) potete realizzare il colore da soli!
Io compro il comune fondo per legno, alla coop da me costa 6 euro un barattolo da 500ml e risulta gessoso, per le patinature colorate si può arrivare a 25 euro..
Dopo di che basta aggiungere qualche goccia delle boccettine di colore universale, quelle che si usano per tingere le tempere per i muri ad esempio. Per il grigio ho aggiunto qualche goccia di nero e alcune di marrone se lo volete caldo. Potete sbizzarrirvi e creare i vostri colori, unici, shabby e.. A basso costo! Vi basterà segnarvi quante gocce e di quali colori avete aggiunto per la preparazione. Potete farvi dei legnetti per campioncini e scrivere lì dietro la ricetta!
Un falegname mi disse che usa addirittura la tempera da muro (quella tra l'altro la fanno a scelta con le mazzette come per gli smalti) ma non ho mai provato.. e non mi convince.
Se poi un giorno troverò un posto dove mi realizzano il colore dalle mazzette usando come base la cementite e non mi fanno pagare un mutuo sarò molto felice.

Colori


Colori

Questo è un mobiletto che ho realizzato con un colore fatto da me.
Come ho fatto? Prima una scartata per rendere la superfice ruvida, poi ho steso la cementite bianca (una mano), poi quella grigia (cementite bianca con le gocce di nero, due mani) e poi ho scartato con la carta sottile per far emergere il bianco. Ogni mano di colore scarto con la carta ultra sottile per lisciare il colore, al tatto sarà liscissimo e senza grumi. Rifinito con due mani di un protettivo trasparente. Io compro sempre colori all'acqua, non puzzano e sono facili da pulire!
Se volete realizzare un mobile senza shabbarlo per far emergere il bianco potete stendere direttamente la cementite che avete colorato, il bianco di fondo non serve.

Alla prossima,
Silvia

Vedi anche: Pitture handmade in più versioni

ETICHETTE
Restyling , Impasti faidate, Wood

58 comments :

  1. COMPLIMENTI UN LAVORO DAVVERO FATTO BENE , MI PIACE MOLTO IL RISULTATO FINALE ....UN ABBRACCIO

    ReplyDelete
  2. Hai fatto proprio un bel lavoro! Mi piace molto questo mobiletto! Un bacio :)

    ReplyDelete
  3. bellissimo, mi piace moltissimo il risultato ..

    ReplyDelete
  4. Hai fatto un bellissimo lavoro! E grazie per le spiegazioni!!!!! Buona notte Simona

    ReplyDelete
  5. Decisamente meglio il dopo!!!!!! rava e grazie per la dritta ^_______^
    Ciao Lieta

    ReplyDelete
  6. Hola
    Vengo del blog de enlaces.
    Soy de Argentina.

    Me encanta conocer nuevos amigos. De eso se trata este medio, de aprender, de enriquecernos, de compartir...

    Lo mío es la literatura, el arte, vivencias propias, biografías de mujeres célebres de todos los tiempos... de todo un poco.

    Me quedo en este cálido blog, espero que no nos separe el idioma.

    Te invito a mi sitio principal porque tengo otros pero en éste estoy todos los días.

    lujanfraix.blogspot.com

    Un beso

    ReplyDelete
  7. Ciao, ti abbiamo trovata grazie al Winter Link party di Calendula e Camomilla! Blog carinissimo!! Peccato averti trovato solo ora....Adoriamo lo Shabby Chic e L'home decor fai da te!!! :D

    Siamo tue nuove followers! Se ti va passa a trovarci!!! :-D

    Bacino ♥

    Online Fashion Gastro Blog
    Facebook
    BlogLovin

    ReplyDelete
  8. Decisamente un bel miglioramento, bravissima!
    Un abbraccio!

    ReplyDelete
  9. Ciao ti ho conosciuto grazie al Garden Party li troverai anche il link del mio blog e mi sono aggiunta ai tuoi followers! Ti aspetto da me se ti va! ;) Bellissimo il risultato che hai ottenuto sul mobiletto!

    ReplyDelete
  10. Sembra tutto un altro mobiletto, bravissima! *.*
    Ciao sono Jenny e ti ho conosciuta tramite il Garden Party... un'idea davvero geniale a questo punto eheh
    Ti seguo volentieri da oggi e se vorrai ricambiare, ti aspetto nella mia "Stanza delle Sorprese", sarai la benvenuta... e poi sarà come scambiarci un pensierino per questo nuovo anno *.*

    Ti lascio il link d'ingresso: http://lastanzadellesorprese.blogspot.it/search/label/Ingresso

    Ti aspetto se vorrai! *.*
    Jenny

    ReplyDelete
  11. Ciao Silvia sono Lisa di http://pane-burroemarmellata.blogspot.it/ grazie per essere passata dal mio blog mi unisco molto volentieri con tua sostenitrice follower adoro decorare ho infatti un altro blog che se vorrai visitare tratta di creazioni e decorazioni http://paint-yourlife.blogspot.it/ adoro tutto ciò che è shabby chic perciò ora mi faccio un giretto accurato nel tuo blog. Ah la salsa cinese agrodolce è identica a quella cinese!Provala baci Lisa

    ReplyDelete
  12. Ciao, eccomi arrivata per ricambiare la visita!!!
    Io ammiro un sacco chi riesce a coltivare le passioni come te, con la passione che si legge qui inmtorno... e già in questo post trovo dritte e suggerimenti... e chi ti lascia più ? ^_^
    Complimenti per il blog ma soprattutto per le cose che realizzi con le tue mani!

    ReplyDelete
  13. Grazie per questi consigli meravigliosi! Ti ho trovata grazie al winter party link e devo dire che sono molto contenta che ci siano persone generose come te che condividono questi trucchi e segreti del fai da te. Ora sono una tua follower e ti seguo volentieri. Un abbraccio da Padova. ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie mille, per me creare è dare qualcosa al mondo :) quindi condividere è un piacere, a presto, Silvia

      Delete
  14. o mamma ma chi è questo falegname che ti ha consigliato di usare il bianco per le pareti?
    meno male che non hai seguito il suo consiglio
    Il tuo modo di colorare è giusto e poi la cementite tiene di più il colore
    bel colore e bel lavoro ciao VAleria

    ReplyDelete
    Replies
    1. Si, in effetti è sembrato strano anche a me.. Credo che il colore in quel modo si scrosti via e non mi convince. Un bacio

      Delete
  15. Anche io uso la cementite, interessante questo consiglio.
    Un bacio :)

    ReplyDelete
  16. ciao Grazie per le informazioni, bel risultato complimenti, adoro quei colori, buon week end a presto rosa.)

    ReplyDelete
  17. Il risultato è stupendo!
    Quanto vorrei dipingere tutti i mobiletti del camper... :)
    Non riesco a convincere la mezza mela...magari un giornoci riuscirò e sarà tutto panna shabby con le stampine provenzali... ^^
    Sogno...

    ReplyDelete
  18. Perfetto!!
    Adoro laccare il legno, mi hai fatto tornare indietro nel tempo.
    Complimenti ancora e grazie dela visita,
    Con calma mi farò un giretto.
    Ciao Cinzia

    ReplyDelete
  19. Ciao Silvia,
    hai fatto uno splendido lavoro, io adoro dipingere i vecchi mobili e riportarli a nuova vita, come hai fatto tu ;)
    Ho scoperto il tuo blog grazie al Garden Party di Debby e ti seguirò con piacere :)
    Laura

    ReplyDelete
  20. Molto bella questa trasformazione... mi piace molto il colore ottenuto..
    un saluto Elisa

    ReplyDelete
  21. Ciao Silvia, grazie per la visita al mio blog e devo dire che anche il tuo è bellissimo!
    Mi sono unita moooooolto volentieri ai tuoi followers!

    Baciotto
    Laura

    ReplyDelete
  22. Ciao Silvia, sarò felice di seguirti, visti i buoni consigli...... complimenti per il blog.
    Un abbraccio Marghe

    ReplyDelete
  23. Gracias por tu visita a mi blog querida amiga de Italia. Un país hermoso.
    Me encanta reciclar muebles, todo lo antiguo tiene un matiz diferente y hoy en día se usa mucho.
    Me gusta el cuadro. Precioso.

    Un beso grande.

    ReplyDelete
  24. Veramente bello, ha proprio preso personalità
    Complimenti
    Ciao
    Norma

    ReplyDelete
  25. Interessante e utile l'idea, ottimo il risultato. =)
    Daniela

    ReplyDelete
  26. Bel suggerimento! Molto utile. un saluto, JhOBbyes

    ReplyDelete
  27. Stupendo! sei molto molto brava....perfetto direi!!!baci, Ely

    ReplyDelete
  28. Il risultato che hai ottenuto è davvero ottimo, anche i tuoi consigli sono utili , io con le mazzette non ho fortuna , quindi preferisco i colori pronti , anche da leroy merlin ce ne sono tanti ,ma di solito non sbaglio, punto dritta sul bianco opaco !
    Bel blog, ti seguo con piacere
    Maddalena

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie mille, anch'io i colori pronti li prendo a leroy, il problema è appunto che sennò si prendono smalti, costano.. Se usi il bianco puoi fare tutto con la cementite e finirla anche con le cere, viene molto carina, un saluto

      Delete
  29. Silvia che bello il tuo mobile trasformato, hai fatto un bellissimo lavoro......mi sono aggiunta ora alle tue followers,non so come ma il tuo blog mi è sfuggito, diciamo che a volte mi perdo.....
    Un abbraccio
    Piera

    ReplyDelete
  30. Ciao Silvia, mi piace moltissimo questo colore polveroso. Grazie del tuo passaggio, devo escogitare il sistema per riaggiornare molti blogs di cui non vedo aggiornamenti. Un abbraccio. Buona settimana. NI

    ReplyDelete
  31. ciao! ti seguo anche io con piacere...sei bravissima *-* hai reso questo mobile davvero bello e nuovo! io non mi sono mai cimentata in lavori del genere e non so se ne sarei capace!

    ReplyDelete
  32. Che meraviglia il tuo sito!! Ci sono arrivata tramite Kreattiva!! Ti ho già aggiunto su pinterest e mi sono iscritta alla tua newsletter, così sarò sempre aggiornata sui tuoi post!
    Alessia

    ReplyDelete
  33. Ciao Silvia interessantissimo il tuo blog ...grazie della visita al mio blog ... e ricambio la visita Ciao e buona giornata

    ReplyDelete
  34. Ciao, grazie per essere passata a visitare il mio blog, mi aggiungo anche io con molto piacere ai tuoi follower. Complimenti per il blog e per le tue proposte, ho sbirciato e ho trovato tante cose interessanti e tanti consigli utili .

    ReplyDelete
  35. Silvia..
    grazie per la dritta..
    Davvero un cambiamento notevole sicuramente.. meglio il dopo.
    Un abbraccio

    ReplyDelete
  36. Ciaooooooo cara Silvia,che bel lavoro,ed ottima descrizione,mi piace questo colore!!
    Bravissima!!
    Volevo anche ringraziarti per il passaggio da me,sei dolcissima,grazie di cuore,spero che piano piano riesca ad essere anche più presenta tra voi!!
    Ti abbraccio forte forte!!
    Sabry!!

    ReplyDelete
  37. Ciao anche io ho avuto problemi in passato nel cercacre una pittura che andasse bene per decapare i mobili certo in commercio ci sono vari marchi che vanno per la maggiore (Annie sloane, decorlandia les decoratives) ma come tu stessa hai detto sono molto cari anche perchè il puù delle volte bisogna ordinarli on-line e quindi c'è da aggiungere anche le spese di spedizione.
    Io ho avuto una dritta da un restauratore; lui i mobili in legno li dipinge con la vernice acrilica all'acqua per pareti( bada bene non la tempera che è una pittura di scarsa qualità) ho provato e devo dire che il risultato è stato davvero sorprendente la copertura è ottima e il costo è davvero accessibile(io uso in prevalenza due marche la new lac e la maxmaier e il costo si aggira tra i 7,5/10 euro al kilo) se ti va visita il mio blog e vedrai tutti i mobili che ho realizzato utilizzando questo tipo di pittura. Io ti consiglio di provare vedrai che otterrai dei risultati che non ti aspetti.
    http://meravigliosofrenchchic.blogspot.it/
    A presto
    Anna

    ReplyDelete
    Replies
    1. Allora probabilmente il falegname con cui parlai si riferiva ai colori che dici tu! Ecco risolto il mistero! Grazie! Anch'io uso Les Decoratives che trovo a Leroy Merlin sopratutto per la finitura trasparente. Passo volentieri dal tuo blog, Silvia

      Delete
  38. Ciao Silvia veramente brava, mi piace molto il mobiletto. Mi sono iscritta al tuo blog così potrò seguirti meglio. Un bacione
    Sara

    ReplyDelete
  39. hai dato nuova vita al mobiletto, molto bello l'effetto finale!!!
    Ti ho scoperta grazie all’iniziativa “Garden Party” su Il Giardino Segreto di Debby e sono diventata tua follower :) se ti va passa da me, ti aspetto!!!
    http://mygoldenglittercorner.blogspot.it/

    ReplyDelete
  40. Eccomi Silvia!
    Ho fatto un giro per il tuo blog ed ho trovato bellissime cose, veramente! Ed anche la grafica è ottima! Spero pure io di riuscire a creare uno spazio così bello!
    Ah..ovviamente hai una nuova follower!
    A presto. Anna

    ReplyDelete
  41. che bel lavoro che hai fatto, davvero complimenti !!

    B.

    ReplyDelete
  42. Ciao sono Meg, sono una tua nuova follower, ti va di ricambiare? Grazie mille! Un grande saluto

    http://icosmeticidellameg.blogspot.com

    ReplyDelete
  43. Carino!
    Pensi che si possa fare anche su un mobile in laminato? Vorrei tanto recuperare delle vecchie librerie orribili!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Certo! Il bello del laccare mobili è che si possono trasformare superfici bruttine come il laminato! Basta che prima della cementite passi la carta vetrata per rendere ruvida la superficie e magari una mano di aggrappante! Silvia

      Delete
  44. grazie per i consigli, molto interessante! Perfetta la riuscita!
    Baci

    ReplyDelete
  45. Eccomi qui! stavo facendo un giretto sul tuo sito e ho notato che hai creato tante splendide cose. Condividiamo la passione per lo stesso stile. Adoro come hai trasformato questo mobiletto, ha tutta un'altra personalità! ottimo lavoro ^^

    ReplyDelete
  46. ..IN TO COME MOVE
    LIVE THE MOMENT.
    KEEP AT IT!
    PLUCK ON ENTICE.
    " THERE IS A EVERYTHING
    LIVE, IN 1 MINUTE
    IN THE LOVE "!
    .
    .
    .......................VALENTINO

    ReplyDelete
  47. Grazie mille x i consigli e l'ottima spiegazione! E che dire... Hai fatto un bellissimo lavoro !complimenti!

    ReplyDelete
  48. ciao Silvia volevo ciederti un consiglio per un armadio artigianale che sto realizzando.
    La struttura è un multistrato di betulla con cornici in toulipier massello, totale 10 m2 con scarpiera coordinata.. Il falegname vorrebbe farlo laccato ma a me non piace perchè e' un effetto fintissimo, tipo plastificato. a me piace l'effetto molto opaco leggermente ruvido al tatto,ma facile ovviamente da pulire, non poroso e delicato. quello che haio fatto tu mi piace ma il falegname dice che lui usa tecnica a spruzzo non a pennello se lo voglio così e non ha mai lasciato la cementite senza ricoprirla con lacca o altro. io preferirei innanzi tutto la pennellata ma lui non la fa dice. cosa mi consgigli? come verrebbe la cementite a spruzzo? sempre effetto finto? Inoltre tu pulisci facilmente il mobile con la cementite o le macchie si attaccano? grazie mille

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Giulia, se la laccatura (tipo Ikea per intendersi) non ti piace puoi chiedere al tuo falegname di consegnarti il mobile grezzo (magari risparmi anche un po') io con le finestre di casa ho fatto così. Vedi il problema non è la cementite data a spruzzo che può andare bene, ma quello che ci si dà sopra. Lui mi sembra di capire che utilizzerà una lacca che darà l'effetto che a te non piace.. Mentre per l'effetto opaco vellutato che dici tu si rifinisce con cera neutra, lavabile ma sicuramente più delicata. Puoi anche usare una finitura all'acqua trasparente, purché opaca ( quello che ho fatto per la mia cucina) ma nel tuo caso essendo un armadio non credo sia necessario. Spero di esserti stata di aiuto, un saluto

      Delete
  49. Ciao, e` la prima volta che visito la tua pagina.... molto interessante ,devo dire. Una domanda:va bene anche per i tessuti la cementite? Vorrei sapere se per verniciare le sedute delle mie sedie senza rifoderarle,va bene la cementite...vorrei evitare di comprare la famosa chalk paint che tiene anche su tessuti..... Grazie

    ReplyDelete

Grazie per avermi regalato un tuo pensiero ❤
{Silvia}

...............................................
Non aggiungere link o il commento verrà rimosso.
Se sei un utente Anonimo mandami una Mail col form in fondo.